Di buon impatto visivo l’ architettura della Chiesa di San Martino in Freddana ha diversi elementi contrastanti che invitano l’osservatore ad una più accurata valutazione estetica, che porta alle origini. Il luogo, il tempo e la denominazione: il luogo viene menzionato per la prima volta in un documento del 768 d. C. come Monasterium Sancti Martini.

La chiesa, un tempo piccola, fu ricostruita nel 1904 conservando il campanile romanico originale a base squadrata, dalle tipiche forme lucchesi coronato da merlatura e alleggerito da alcune finestre nei piani più alti, mentre il resto ha uno stile decisamente eclettico. Il nome della chiesa si completa con l’indicazione del luogo ove sorge: nei pressi del torrente Freddana.



Panoramica 360° Aerea della Chiesa di San Martino in Freddana


Vista aerea della chiesa di San Martino Vescovo

Video della Chiesa di San Martino in Freddana

Vedi il canale Youtube di Lucca 360

Orari di Apertura

Lunedì

-

Martedì

-

Mercoledì

-

Giovedì

-

Venerdì

-

Sabato

-

Domenica

-

Itinerario

Richiedi la gestione

Vuoi gestire questa pagina? Potrai modificarla tutte le volte che vuoi ed inserire Eventi ed Offerte Speciali.

Richiedi Elenco

Lascia una recensione

Accessibilità
Luogo
Bellezza
Servizi
Conservazione
Pubblicazione in corso …
La tua valutazione è stata inviata correttamente
Compila tutti i campi
Captcha check failed
Statistiche: 76 Categorie 37 Localizzazioni 50 Risorse 0 Recensioni